IL GUSTO DELL’ATTESA

Ogni stagione della nostra vita ha colori, odori, sapori diversi. Ogni giorno è differente dall’altro ed ha un gusto proprio, sia esso dolce della gioia, salato della preoccupazione o amaro del dolore.
Ma l’attesa che sapore ha?
Esso è un periodo di silenzio, di raccoglimento, di speranza… È un tempo lento, ma non fermo, in cui non si produce ma si elabora, non si esterna ma si interiorizza aspettando l’evoluzione, il cambiamento.
Alleata dell’attesa è la pazienza ed in base ad essa si coglie la qualità del frutto, sia esso acerbo dell’irrequietezza o maturo della saggezza.
In questo periodo di emergenza globale, la vostra attesa che sapore ha?

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Introduzione

Inaugura, in questa mattina uggiosa, questo blog. Così, per fare due chiacchere, per sentire il calore di un amico, per incontrarsi e con leggerezza raccontarsi di tutto ciò che ci passa per la testa. Nessun giudizio, schieramento ideologico o politico, nessuna campagna pubblicitaria, ma un semplicissimo NOI.
Io e te, a fare due chiacchere al bar, non perché non si ha nulla da fare, ma perché immersi nel tutto a volte si ha bisogno di evadere e trovare l’affetto di un amico.
Quindi ti aspetto, ogni tanto passa da qui per un caffè… 😉

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •